Sabato, 25 Settembre 2021
Regionali Sicilia 2012

Niente straordinari al personale, slitta la proclamazione di Crocetta

A rilento il riconteggio dei voti. L'attività di controllo in Tribunale viene svolta durante il normale turno di lavoro. I ritardi riguardano anche i neo deputati eletti all'Ars. Forse venerdì l'ufficialità

Procedono a rilento le operazioni di verifica e riconteggio dei voti delle elezioni regionali. Rosario Crocetta dovrà attendere ancora qualche giorno prima di essere proclamato ufficialmente nuovo Presidente della Regione. In Corte d'appello le operazioni procedono a rilento perchè al personale dei tribunali non viene pagato lo straordinario e l'attività di controllo elettorale viene svolta durante il normale turno di lavoro. Un fatto che, inevitabilmente, sta provocando un allungamento dei tempi. La proclamazione era prevista per oggi ma probabilmente non avverrà prima di venerdì. I ritardi riguardano anche i neo deputati eletti all'Assemblea regionale siciliana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente straordinari al personale, slitta la proclamazione di Crocetta

PalermoToday è in caricamento