Regionali Sicilia 2012

Regionali, scaricato Nello Musumeci: i lombardiani lanciano Miccichè

Ieri sera un comunicato di Grande Sud. "Dà l'idea di preferire alla crescita della Sicilia un accordo con il Pdl". Adesso si va verso una ricomposizione del fronte "sicilianista" con la candidatura di Miccichè

Nello Musumeci

Da Natale a Santo Stefano. Tanto è durato l’alleanza tra i Lombardiani e Nello Musumeci. Ieri sera infatti l’ex presidente della provincia di Catania è stato “scaricato” proprio alla vigilia della conferenza stampa che doveva ufficializzare la sua candidatura.

“Musumeci dà l'idea di preferire  alla crescita della Sicilia un accordo con il Pdl, anche senza  le garanzie che avevamo chiesto dopo l'esperienza del governo  Tremonti-Lega”. Così il segretario regionale di Grande Sud in Sicilia Pippo Fallica. “Non rinunciamo - aggiunge - al progetto  originario e ho chiesto un incontro urgente a Gianfranco Miccichè per riesaminare la nostra scelta. Lo spirito  sicilianista che aveva spinto Miccichè a fare un passo indietro - conclude - non è stato sposato da Musumeci”.


Insomma, pare di assistere ad un altro “caso” Massimo Costa. Prima candidato sindaco a Palermo nelle fila dei lombardiani e poi scaricato non appena ha tentato un avvicinamento al Pdl. Adesso si va verso una ricomposizione del fronte “sicilianista” attorno alla candidatura di Gianfranco Miccichè, con Grande Sud e Nuovo Polo, che lascia Musumeci al Pdl di Alfano e ai suoi alleati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, scaricato Nello Musumeci: i lombardiani lanciano Miccichè

PalermoToday è in caricamento