Giovedì, 13 Maggio 2021
Elezioni

De Luca mira alla presidenza della Regione: "In campo contro la 'sciagura' Musumeci"

Il sindaco di Messina pronto a sfidare l'attuale governatore: "Abbiamo assistito a tre anni e mezzo del nulla. Non si può consentire che la Sicilia faccia altri cinque anni in queste condizioni pietose"

Si delineano le prime candidature per le prossime elezioni regionali. A scendere in campo, gettando il guanto di sfida all'attuale governatore Nello Musumeci, è il sindaco di Messina Cateno De Luca. E' lo stesso primo cittadino a lanciare lo sguardo al futuro. 
"Se questo quadro di centrodestra vuole riproporre la 'sciagura' di nome Musumeci, dopo la 'iattura' di Crocetta, ci sarà in campo Cateno De Luca perché non può consentire che la Sicilia faccia altri cinque anni in queste condizioni pietose", ha detto - parlando di se' in terza persona - nel corso della trasmissione "Casa Minutella". 

"Abbiamo assistito a tre anni e mezzo del nulla. Non c'è una sola riforma a nome Musumeci e nemmeno il risanamento economico-finanziario - ha aggiunto - Non c'è un tema Musumeci, ma Musumeci e compagni di merenda. O si arriva a una proposta rinnovata oppure andiamo avanti. La variante non sarà Cateno De Luca, sarà Danilo Lo Giudice, in ogni caso non accettiamo più che venga riproposto un vecchio schema magari con un nome che sia ammantato da verginità ma con dietro sempre gli stessi pupari".   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca mira alla presidenza della Regione: "In campo contro la 'sciagura' Musumeci"

PalermoToday è in caricamento