Martedì, 15 Giugno 2021
Elezioni Politiche 2013

Elezioni politiche, ecco le liste

Alla Camera Alfano guida il Pdl seguito da Saverio Romano; lista unica Grande Sud-Pds, Fallica capolista. Al Senato, Lumia guida il Megafono, Toto Cordaro il Pid e Lombardo il Pds. Schifani e Vicari dietro a Berlusconi nel Pdl

I contrassegni ammessi dal ministero dell'Interno

Sono scaduti alle 20 i termini per depositare liste e candidature con le firme necessarie presso le cancellerie delle Corti di Appello, per le elezioni politiche del 24 e 25 febbraio. La prima lista depositata domenica mattina nella circoscrizione Sicilia 1 è stata quella della "Scelta civica con Monti". Hanno presentato le liste il primo giorno anche il movimento Mir, Fare-Fermare il declino, Sel e La Destra. La lista montiana alla Camera in Sicilia occidentale è guidata da Gea Schirò Planeta, editrice palermitana, seguita da Ettore Artioli, già vicepresidente di Confindustria e presidente dimissionario dell'Amat.

SICILIA OCCIDENTALE: I CANDIDATI ALLA CAMERA, I CANDIDATI AL SENATO

DELL' UTRI NON SI CANDIDA. Dopo aver dichiarato qualche giorno fa di volersi candidare "fino alla morte", il senatore del Pdl fa un passo indietro e a SkyTg24 afferma che non si candiderà, parlando di "scelta personale. Berlusconi me l'ha chiesto - spiega Dell'Utri- ma è stata una scelta mia, ho deciso da solo, Alfano non c'entra".

 PDL. In Sicilia occidentale capolista del Pdl per la Camera è Angelino Alfano, seguito dall'ex ministro Saverio Romano, leader de Cantiere Popolare-Pid, e dal co-coordinatore regionale Dore Misuraca. Quarto posto in lista per la giovane parlamentare uscente Gabriella Giammanco, quinto l'altro uscente Alessandro Pagano. In Sicilia orientale capofila l'ex ministro della Difesa Antonio Martino, seconda Stefania Prestigiacomo, ex ministro dell'Ambiente. Giuseppe Castiglione, co-coordinatore regionale è schierato al terzo posto, seguito da Antonio Minardo e Basilio Catanoso.

PD. Nessuna sorpresa tra i democratici rispetto a quanto annunciato: Pamela Orrù e Maria Greco hanno preso il posto in lista di Papania e Crisafulli, esclusi dal collegio dei Garanti del partito. Dopo la presentazione ufficiale delle liste, il segretario regionale Giuseppe Lupo ha commentato: "Abbiamo dato un segno di grande democrazia proponendo le primarie per la scelta dei candidati e promuovendo l'inserimento di un numero corposo di donne e giovani. Una decisione che sarà sicuramente apprezzata dai nostri elettori e che ci permetterà di battere la destra, portando Bersani alla vittoria".

MEGAFONO. "C'è tutta la società' civile siciliana" nel movimento 'Il Megafono-Lista Crocetta', che presenta nella lista, oltre al senatore uscente Beppe Lumia, proveniente dal Pd, già presidente della Commissione nazionale antimafia, il mecenate Antonio Presti, il magistrato Nicolò Marino, suo assessore all'Energia. Ma anche tante espressioni di "una Sicilia che vuole seriamente cambiare", dice il governatore siciliano la cui lista è collegata al Pd per il Senato: da Placido Rizzotto, nipote omonimo del sindacalista ucciso dalla mafia, a Simona Chines, ex atleta e oggi allenatrice di pallacanestro, al professore Giovanni Nicoletti, cardiochirurgo di chiara fama, a Giuseppe Antoci, capo area Sicilia della Banca sviluppo Spa".

CANTIERE POPOLARE. Il capogruppo di Cantiere popolare all'Assemblea regionale siciliana Toto Cordaro è il capolista al Senato per la lista di Cantiere Popolare in Sicilia. Il deposito è avvenuto solo poco fa, prima della chiusura. Cordaro è seguito da Roberto Clemente, Rudy Maira e Innocenzo Leontini, ex Pdl. Al quinto posto c'e Marianna Caronia, ex candidata a sindaco di Palermo. Il partito non ha presentato liste per la Camera. Ma il leader Saverio Romano è stato candidato con il Pdl, in quota Pid-Cantiere popolare.

LISTA UNICA.  Grande Sud e il Partito dei siciliani-Mpa hanno presentato una lista unica alla Camera. In Sicilia occidentale il capolista è Pippo Fallica, coordinatore del partito di Miccichè, seguito da Tony Rizzotto. Raffaele Lombardo alla fine sarà della partita: l'ex governatore è capolista al Senato.

FRATELLI D'ITALIA. Nel partito nato appena due mesi fa da una costola del Pdl, il deputato uscente Gianpiero Cannella sarà capolista alla Camera, seguito dall'ex vicepresidente nazionale di Giovane Italia, Carolina Varchi, e dal generale dei carabinieri in pensione, Leonardo Leso. Al Senato la lista  è guidata da Guido Crosetto, seguito dal deputato regionale Salvino Caputo.

CENTRO DEMOCRATICO. Bruno Tabacci è il capolista alla Camera nel collegio Sicilia 1 della lista Centro democratico. La lista è stata depositata a poco piu' di un'ora dalla scadenza dei termini. Al secondo poto c'e' l'ex Mpa ed ex Idv Carmelo Lo Monte, seguito da Ciro Coniglio e Fabio Virdi.

LEGA NORD. Anche le "camicie verdi" leghiste ha presentato le proprie liste in Sicilia, sia per la Camera che per il Senato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni politiche, ecco le liste

PalermoToday è in caricamento