Martedì, 15 Giugno 2021
Elezioni comunali 2012

“Dati sbagliati sul sito del Comune” Sindaco, conteggi da rifare?

Le percentuali dei candidati non sarebbero corrette perché calcolate sulla base dei voti totali espressi per i sindaci. Invece, secondo le nuove norme il totale dei voti di un candidato sindaco va diviso per tutti i voti validi

Le percentuali dei candidati sindaco sarebbero tutte da rifare. Lo afferma il giornalista Gery Palazzotto sul blog DiPalermo.it. Secondo Palazzotto “il pasticcio l’avrebbero combinato quelli del sito del Comune che hanno fornito, e pure con gran ritardo, dati che sarebbero sbagliati. In pratica le percentuali dei voti ai sindaci sarebbero state calcolate sulla base dei voti totali espressi per i sindaci. Invece, secondo le nuove norme – spiega Palazzotto - il totale dei voti di un candidato sindaco va diviso per tutti i voti validi (cioè totale votanti meno le schede nulle). Il che comporterà un notevole livellamento verso il basso delle percentuali dei singoli. In pratica - conclude - il metodo di calcolo corretto è questo. Sindaci: (voti sindaco) diviso (votanti meno nulle). Liste: (voti di lista) diviso (votanti meno nulle meno voti di liste sbarrate)”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Dati sbagliati sul sito del Comune” Sindaco, conteggi da rifare?

PalermoToday è in caricamento