Lunedì, 14 Giugno 2021
Elezioni comunali 2012

Primarie, gazebo aperti fino alle 21 Buona affluenza, sospetti di brogli

Alle 18,30 hanno votato oltre ventimila persone. La Digos ha ricevuto una segnalazione dallo Zen: si parla di qualcuno che distribuiva monete da un euro per esprimere la preferenza

In coda per il voto al Politeama

Alle 13 hanno già votato oltre 10 mila persone nei 31 gazebo allestiti per scegliere il candidato sindaco della coalizione del centrosinistra. Nel solo gazebo di piazza Castelnuovo, dove stamattina hanno votato Fabrizio Ferrandelli e Antonella Monastra, sono affluite circa mille persone. Rita Borsellino ha votato alle 11,30 in via Ammiraglio Rizzo mentre Davide Faraone, residente a Carini, non ha votato. I gazebo rimarranno aperti fino alle 21. Al termine delle operazioni di voto inizierà lo spoglio delle schede. In nottata è previsto l'annuncio del vincitore.


La Digos è dovuta intervenire nel gazebo del quartiere Zen a causa di una segnalazione di brogli. A denunciare il fatto sono state alcune telefonate alla Questura. Secondo quanto apprende l'Adnkronos, i cittadini avrebbero denunciato alla polizia la presenza di una donna che avrebbe consegnato un euro ad alcuni abitanti per invitarli a votare per uno dei 4 candidati. La Digos è immediatamente intervenuta nel gazebo per fare dei controlli anche se, come sottolineano gli investigatori, non si tratta di elezioni e quindi non si profila alcun reato di voto di scambio. Alla Digos sono arrivate altre telefonate di presunti brogli in diversi gazebo, tra cui anche in piazza Indipendenza  e piazza Giulio Cesare, ma sono ancora in corso i sopralluoghi. Qualche strano “giro” di monetine da un euro è stato notato fuori dal gazebo di piazza Bellini.

14.00. Dal punto di vista dell’organizzazione e dell’ordine pubblico tutto, al momento, sta filando liscio. In alcuni frangenti ci sono state code piuttosto lunghe e attese di diversi minuti. “E’ straordinario assistere a questa partecipazione. Vedere quanta gente ci sia in fila oggi, è  la testimonianza che il Pd non possa fare a meno di uno strumento come le primarie” ha detto il capogruppo Pd all’Ars, Antonello Cracolici, davanti al gazebo di piazza Castelnuovo. “Da domani penseremo alle ‘secondarie’ – dice Cracolici – ma al 99% il candidato che uscirà vincitore dalle primarie sarà il prossimo sindaco di Palermo”.

AFFLUENZA RECORD. Alle 18.30, secondo quanto comunicato dal comitato di Davide Faraone - si tratta dunque di dati ufficiosi - si sono superati i ventunomila votanti . Un dato che, se confermato, a due ore e mezzo dalla chiusura dei seggi sarebbe già superiore ai 19.335 registrati alle primarie del 2007.

Arriva la conferma ufficiale: alle 19 hanno votato 21.455 persone.

Seggi chiusi alle 21. I dati sull'affluenza che arrivano dal comitato promotore parlano di quasi trentamila votanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie, gazebo aperti fino alle 21 Buona affluenza, sospetti di brogli

PalermoToday è in caricamento