Elezioni comunali 2012

Indagini su piazza Indipendenza, Pd smentisce: “Nessun sequestro”

Il segretario provinciale Enzo Di Girolamo: "I carabinieri hanno chiesto di acquisire una copia del verbale del seggio e oggi sono venuti a ritirarlo nella sede così come era stato concordato"

“Si sta alzando un polverone mediatico basato sul nulla: non c’è stato nessun sequestro nella sede del Pd in relazione alle primarie. Adesso è il caso di smetterla con queste basse speculazioni che fanno solo del male a Palermo, al centrosinistra e al Partito Democratico”. Lo dice Enzo Di Girolamo, segretario provinciale del Pd, a proposito delle notizie di stampa sulla presenza dei Carabinieri nei locali del Pd in relazione a quanto accaduto al gazebo di piazza Indipendenza in occasione delle primarie del centrosinistra dello scorso 4 marzo.

“Nei giorni scorsi – aggiunge Di Girolamo - i carabinieri hanno chiesto di acquisire una copia del verbale del seggio ‘20’ di piazza Indipendenza e naturalmente hanno trovato da parte nostra la massima collaborazione: oggi alle 15,30 sono venuti a ritirare il verbale nella sede del Pd, così come era stato precedentemente concordato. Quindi – conclude Di Girolamo - nessun “sequestro”: mi auguro che finalmente si smetta di gettare fango sulle primarie e si torni a parlare di politica e dei progetti per il futuro della città”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indagini su piazza Indipendenza, Pd smentisce: “Nessun sequestro”

PalermoToday è in caricamento