Elezioni comunali 2012

Primarie, lettera dai vertici del Pd: "Fate una scelta responsabile"

Davide Zoggia, responsabile Enti locali della segreteria nazionale del Pd, scrive ai segretari Lupo e Di Girolamo chiedendo di ristabilire una maggiore tranquillità: "No a strappi interni"

Davide Zoggia - credit @TM News/Infophoto

L'aria che si respira dopo le consultazioni delle primarie del 4 marzo scorso è ancora pesante. Dai vertici del Pd è giunta una missiva, indirizzata a Enzo Di Girolamo, segretario provinciale Pd e Giuseppe Lupo, segretario regionale Pd, nella quale si chiede di approfondire la questione che ha sancito l'ennesima spaccatura del centro sinistra. "Appare utile e opportuno - spiega Zoggia, responsabile Enti locali della segreteria nazionale del Pd - un approfondimento che, senza disconoscere il risultato delle primarie, consenta consensualmente e senza strappi di individuare un rapido percorso per la ricomposizione delle condizioni utili all'affermazione della coalizione". Sempre Zoggia, sul sito del partito, ha dichiarato: "Il Pd nazionale lavorerà affinché attorno a Ferrandelli si formi uno schieramento forte e coeso. Palermo merita di cambiare".??

Secondo una corrente del Partito Democratico sarebbe auspicabile identificare un candidato che incontri la soddisfazione di tutto il centro sinistra. Ciò sarebbe possibile solo nel caso in cui il vincitore delle primarie, Fabrizio Ferrandelli, decidesse di mettersi "da parte" volontariamente, nonostante sia attualmente considerato dai piani alti il candidato scelto dal popolo. Intanto, in concomitanza con questa piccola questione fratricida, non è stata confermata la convocazione della direzione provinciale, cui spetterebbe il compito di discutere l'esito e le modalità delle scorse primarie. Antonello Cracolici, presidente del gruppo Pd all'Ars,  ieri ha affermato: "Le primarie sono una tombola, ha vinto Ferrandelli e non rinunceremo. Orlando e Borsellino sono i veri sconfitti: accettino l'esito delle primarie che loro hanno voluto". Pare che Cracolici e Lumia abbiano chiamato all'appello i big del centro-sinistra a sostegno della candidatura del ex capogruppo dell'Idv: Massimo D'Alema sarà nel capoluogo il 16 aprile, Beppe Fioroni il 23, mentre deve essere confermata la data per Luciano Violante è ancora da decidere.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie, lettera dai vertici del Pd: "Fate una scelta responsabile"

PalermoToday è in caricamento