menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra: Rajendra Bitrayya, Patrizia Livreri, Massimo Costa, Luigi Palizzolo e Caterina Ventimiglia

Da sinistra: Rajendra Bitrayya, Patrizia Livreri, Massimo Costa, Luigi Palizzolo e Caterina Ventimiglia

Costa presenta i cinque assessori: tra loro anche un mauriziano

Si tratta di Rajendra Bitrayya, mediatore culturale. "Omaggio alla nostra tradizione ospitale". Gli altri: la docente universitaria Patrizia Livreri, l'ingegnere Luigi Palizzolo e gli avvocati Caterina Ventimiglia e Massimo Petrucci

Volenterosa, ingegnosa, vivibile, attraente ma anche multiculturale. Ecco la Palermo del futuro per Massimo Costa. C'è infatti anche un mauriziano, Rajendra Bitrayya,  tra i primi cinque assessori designati in caso di vittoria alle amministrative e presentati oggi dal candidato a sindaco sostenuto da Pdl, Udc e Grande Sud. “E’ un omaggio alla nostra tradizione di popolo ospitale - spiega Costa - per dare un segnale concreto per l'integrazione e guardando al futuro". Gli altri sono Patrizia Livreri, Luigi Palizzolo e Caterina Ventimiglia. Due uomini e due donne, "in rispetto della logica che ci eravamo promessi", e tre su quattro provenienti  dal mondo accademico. Ma guai a chiamarli "tecnici". Competenti, li definisce Costa. E riguardo proprio le competenze che verranno assegnate loro in giunta, parlando con i giornalisti l'ex presidente regionale del Coni è irremovibile: "Al momento non intendo discuterne, non mi strapperete nulla a riguardo". Ecco nel dettaglio chi sono i primi cinque componenti che Massimo Costa ha scelto per la  sua futura squadra di governo:

PATRIZIA LIVRERI. Ingegnere elettronico, 50 anni, docente di elettronica presso la facoltà di Ingegneria di Palermo. E' responsabile di progetti di ricerca nel settore delle nanotecnologie e delle biotecnologie in collaborazione con la Texas University e  la Cambridge University. Ha partecipato allo studio sul grafene condotto con i premi Nobel 2010 per la fisica. Tra le attività svolte, è stata componente della Commissione nazionale Pari Opportunità, su proposta dell'ex ministro Stefania Prestigiacomo e consulente della Commissione Attività produttive dell'Ars. Ha realizzato il Piano energetico e ambientale della Regione.

LUIGI PALIZZOLO. Ingegnere civile-edile, 50 anni, docente presso la facoltà di Architettura di Palermo e componente del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale, aerospaziale e dei materiali. Tra le attività svolte, insegna diverse discipline universitarie, tra cui Statica, Scienza delle costruzioni e Tecnica delle costruzioni. E' stato redattore del progtto di massima relativo alla sistemazione, riordino e riuso degli spazi interni a Parco d'Orleans, sede della cittadella universitaria.

CATERINA VENTIMIGLIA. Avvocato, 36 anni, docente di Diritto amministrativo, Contabilità di Stato e degli Enti pubblici e Diritto dei contratti della Pubblica amministrazione presso la facoltà di Giurisprudenza di Palermo e di Elementi di Diritto dell'ambiente presso la facoltà di Ingegneria. E' componente del comitato etico dell'Azienda sanitaria provinciale di Trapani.

RAJENDRA BITRAYYA. Mediatore culturale nell'ambito socio-sanitario, mauriziano, 45 anni e da oltre 24 a Palermo. E' presidente dell'associazione Multicultura e vicepresidente dell'associazione Onlus Pluriverso. E' collaboratore della Comunità Mauritius Telegu e del reparto pediatrico di Oncoematologia dell'Ospedale dei Bambini di Palermo. E' anche un volontario di primo soccorso presso la Croce Rossa. "Sono l'unico 'abbronzato' della squadra di Governo di Massimo Costa", dice ironicamente, prendendo in prestito l'ormai celebre battuta di Berlusconi su Obama, "e ne sono felice. Sono orgoglioso di portare al Comune le voci di tanti stranieri che vivono qui".

MASSIMO PETRUCCI. E' avvocato amministrativista il quinto componente della Giunta presentato alla stampa. "Abbiamo chiacchierato di tanti progetti - dice Costa - e lo ringrazio perchè entra a fare parte di questa squadra di visionari". E ribadisce: "La scelta della competenza sarà l'unica che seguiro". Petrucci ha 34 anni ed è coetaneo di Massimo Costa. "C'è stata subito un'affinità tra noi", ha detto Petrucci.


 

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Questi i candidati a Sindaco di Palermo. Per chi voterai?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento