Sindaco, Orlando: “Io disponibile, ma il Pd lasci Lombardo e Terzo Polo”

Il portavoce dell'IdV chiede chiarimenti sul rapporto tra il Partito Democratico e le altre forze politiche. "Se Lupo vuol continuare a sostenere il governo regionale non ci sono le condizioni per nulla"

Leoluca Orlando

Leoluca Orlando chiede “chiarimenti” al Partito Democratico. In particolare l’ex primo cittadino di Palermo vuole capire quale sarà in futuro il rapporto tra il Pd e l’Mpa dell’attuale Governatore. “Io sono disponibile a scendere in campo per le – afferma Orlando rispondendo ai giornalisti su una sua eventuale candidatura a sindaco - ma prima di chiedersi chi è disponibile, il Pd dica se intende continuare ancora a sostenere il governo Lombardo e ad avere rapporti con il Terzo Polo. Se così è non ci sono le condizioni per nulla, figurarsi se per avere rapporti con il Pd”.

Il portavoce dell’IdV dice la sua anche sulla decisione del segretario regionale del Pd, Giuseppe Lupo, di continuare ad appoggiare la candidatura di Rita Borsellino e dialogare con il Terzo Polo. "Non tenti Lupo di scaricare nei confronti di chi non ha avuto rapporto con Lombardo le contraddizioni del Pd – conclude Orlando - che invece ha rapporti di inciucio e di mero potere con il governatore siciliano”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento