rotate-mobile
Elezioni comunali 2012

Ferrandelli e la sua Amunì Palermo, nella squadra Amenta e Leone

Il vincitore delle primarie del centrosinistra indica due assessori in caso di sua elezione a sindaco. Nel team anche il giornalista Daniele Billitteri

 

Sergio Amenta, ex amministratore delegato dell'Amap, e Nicola Giuliano Leone, ex preside della facoltà di Architettura dell'università di Palermo, sono i primi due assessori indicati dal candidato sindaco Fabrizio Ferrandelli, vincitore delle primarie del centrosinistra. 
 
In caso di sua elezione, avranno competenze rispettivamente sullo sviluppo economico e l'urbanistica. Nella conferenza stampa tenuta oggi, Ferrandelli ha presentato anche due consulenti: il giornalista Daniele Billitteri alla "palermitanità" e la piemontese Elena Rabbia per la comunicazione web. Il candidato ha sottolineato che la sua è una "campagna elettorale 'low cost'", e ha affermato che occorre vigilare per prevenire rischi di inquinamento del voto. Lo slogan scelto è "Amunì Palermo".
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrandelli e la sua Amunì Palermo, nella squadra Amenta e Leone

PalermoToday è in caricamento