Elezioni comunali 2012

Cracolici: “Pd vuole un’alleanza? Colga l’apertura del Terzo Polo”

Dopo le parole di Lombardo per un eventuale appoggio a Rita Borsellino come candidato sindaco, il capogruppo democratico all'Ars invita il suo partito a "non aspettare" e parla di una coalizione estesa

Antonello Cracolici

Dopo l’apertura del governatore Lombardo per un eventuale appoggio del Terzo Polo alla candidatura di Rita Borsellino come sindaco di Palermo, il capogruppo del Pd all’Ars, Antonello Cracolici, invita il suo partito a raccogliere il segnale. “Se davvero vogliamo costruire la grande alleanza ad iniziare dalle amministrative di Palermo – ha detto Cracolici attraverso una nota - dobbiamo cogliere al volo l’apertura fatta del Terzo Polo”. Secondo quanto affermato da Cracolici, “adesso Udc, Fli, Api ed Mpa hanno detto ‘si’ ad un candidato del Pd al Comune”, parlando di “uno scenario di grande rilevanza che fino a pochi giorni fa sembrava irrealizzabile”.

E il partito come reagirà? Difficile non tener conto della corrente interna che non vede di buon occhio l’alleanza con il Terzo Polo e con Lombardo in particolare. “Il Pd deve crederci e andare avanti” prosegue Cracolici, “non possiamo aspettare che le cose succedano da sole o, peggio, far cadere nel vuoto l’apertura del Terzo Polo. E soprattutto – conclude Cracolici - non possiamo lasciarci intrappolare da chi, magari sperando in un ‘centrosinistra ristretto’, gioca a ‘rompere tutto’ e lavora nella solita vecchia logica dell’esclusione e dei veti incrociati”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cracolici: “Pd vuole un’alleanza? Colga l’apertura del Terzo Polo”

PalermoToday è in caricamento