Elezioni comunali 2012

Alotta (Pd): "Primarie indispensabili, inaccettabile annullarle o rinviarle"

"Sono uno strumento indispensabile per vincere le prossime elezioni comunali e tutti devono accettarne il risultato, anche se sgradito"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Le primarie sono uno strumento indispensabile per vincere le prossime elezioni comunali di Palermo e tutti devono accettarne il risultato, anche se sgradito. Annullarle, o anche solo rinviarle, sarebbe inaccettabile". Questo quanto dichiarato dal vicepresidente vicario del consiglio comunale Salvo Alotta, esponente dell'area Innovazioni. "Chi si sottrae al giudizio dei cittadini - continua Alotta - non può avere le carte in regola per guidare la quinta città d'Italia. L'ultima direzione provinciale del Pd ha preso una posizione chiara: le primarie sono imprescindibili e chi vince sarà il candidato di tutti. Chi si ritira per paura di perdere o perché non ha la certezza di vincere, dimostra di non aver capito nulla né delle primarie, né del perché le facciamo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alotta (Pd): "Primarie indispensabili, inaccettabile annullarle o rinviarle"

PalermoToday è in caricamento