Sabato, 12 Giugno 2021
Antonella Monastra
Elezioni comunali 2012

Monastra (Un'altra storia): "Sono saltati i tavoli della politica"

I cittadini che credono nella partecipazione e condivisione hanno tutti gli elementi, oggi, per manifestare una totale indisponibilità a certe consolidate pratiche di potere

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Sono saltati i tavoli della 'politica che decide', ma anche la pazienza di chi credeva che le primarie del centrosinistra potessero rappresentare l’occasione democratica per far emergere le varie anime di un progetto politico condiviso. I cittadini che credono nella partecipazione e condivisione hanno tutti gli elementi, oggi, per manifestare una totale indisponibilità a certe consolidate pratiche di potere confezionate nel chiuso delle segreterie di partito. E’ arrivato il momento di far volare le sedie della politica che oggi decide sulla testa di tutti, sulle macerie di Palermo.

Lancio un appello ai movimenti, ai sindacati, ai cittadini e alle cittadine, per mettere a disposizione risorse logistiche e persone per celebrare le primarie e riaffermare il primato della democrazia. Costruiamo uno spazio politico organizzativo autogestito per proporre alla città un nuovo progetto politico condiviso, prima ancora che dai partiti, da chi, giorno dopo giorno, ai Danisinni, all’Albergheria, allo Zen e, anche, in via Libertà, lavora per affermare la cittadinanza etica e partecipativa, per cambiare Palermo."
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monastra (Un'altra storia): "Sono saltati i tavoli della politica"

PalermoToday è in caricamento