Vozza si scusa dopo il post razzista, La Vardera: "Resta in lista"

Il leader di Noi con Salvini: "Non era mia intenzione offendere nessuno, né tantomeno mettere in difficoltà i vertici del mio movimento". Il candidato sindaco presenta la lista e annuncia la sua squadra di governo: 5 gli assessori designati

La Vardera con Zoccola, uno degli assessori designati

Arrivano le scuse di Francesco Vozza dopo la bufera che si è scatenata ieri sul post razzista contro il candidato di Sinistra Comune Md Alamin, poi ritirato. "A quanto pare il mio post ha scatenato un pandemonio - ha scritto oggi Vozza sul suo profilo Facebook - e la cosa che più mi spiace di questa situazione è che delle persone possano essersi sentite offese e abbiano letto del razzismo nel mio messaggio. Non era mia intenzione offendere nessuno nè tantomeno mettere in difficoltà i vertici del mio movimento, se l'ho fatto me ne scuso. E spero che a breve potrò chiarire la situazione col nostro candidato sindaco, Ismaele La Vardera, al quale rinnovo la stima e con il quale fino ad ora c'era stato un bel rapporto, che spero non si concluda qui".

LEGGI ANCHE - LISTE E CANDIDATI: TUTTI I NOMI

La Vardera, si è presentato nella sede comunale di Palazo Jung per presentare la lista a sostegno della sua candidatura (LEGGI I NOMI). "Avevo posto il veto sulla candidatura di Vozza dopo quanto successo - ha detto ai giornalisti il candidato - ma stamattina si è scusato in maniera diretta e per questo è ancora in lista". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Vardera è sostenuto da una lista con i simboli di Noi con Salvini, Fratelli d'Italia e Il Centro Destra. Capolista è Giorgio Capì, consigliere comunale uscente per Noi con Salvini. Cinque i nomi degli assessori designati: Totò Borgese allo Sport, vice sindaco di Mondragone, Benedetto Zoccola all'Ambiente, Carmelo Caruso, ex direttore del Conservatorio designato alla Cultura, Gigi Scalzo, presidente del Forum Associazioni familiari alla Famiglia, e Davide Gentile alle Politiche giovanili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento