Elezioni comunali 2017

Sospesa pulizia fiume Oreto, Forello (M5s): "Da Comune solo approssimazione"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Dal comune di Palermo assistiamo solo a spot elettorali. A due mesi dalle elezioni l'amministrazione si mostra solerte e attenta alla cura del verde pubblico e al benessere degli animali quando non è così: ieri l'irrisolta questione del canile municipali con gli animali ancora nella struttura di via Tiro a Segno mentre i cantieri, che sarebbero dovuti partire il 3 aprile sono fermi. Oggi ci risiamo con i lavori di pulizia del fiume Oreto bloccati dagli uomini della Forestale, perché il sito è di interesse comunitario e per eseguire le opere l'amministrazione, che avrebbe dovuto richiedere i pareri di valutazione di incidenza di ripulitura, non lo ha fatto". Lo dice il candidato sindaco del M5s Ugo, Ugo Forello. "Invece di tacere, il Comune attacca la stampa - aggiunge - senza verificare cosa fanno gli uffici, trincerandosi dietro un mantra ormai stantio, annunciando l'ennesima querela". "Non stupisce che la mano destra non sappia cosa fa quella sinistra - continua -. Di certo c'è che questa amministrazione naviga a vista. Mentre a confermare integralmente quello che il Comune nega è proprio il Corpo Forestale della Regione Siciliana con una nota firmata dal responsabile del Centro Operativo Antonino Rocco, che non solo conferma lo stop dei lavori ma cosa ancora più grave che i lavori, affidati dal comune di Palermo ad una ditta privata per ripulire il fiume, erano stati iniziati senza la preventiva autorizzazione della Sovrintendenza e senza la valutazione di Incidenza Ambientale per il Vincolo Sic". "Presenteremo una richiesta di accesso agli atti per capire cosa sia successo" conclude. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospesa pulizia fiume Oreto, Forello (M5s): "Da Comune solo approssimazione"

PalermoToday è in caricamento