Elezioni comunali 2017

Corsa a sindaco, Udc con i comitati civici a sostegno di Ferradelli

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Assistiamo da tempo a una rinnovata richiesta di partecipazione alla vita politica da parte dei cittadini palermitani stanchi del qualunquismo, ma anche della retorica, delle ipocrisie, degli opportunismi, delle strategie esasperate che hanno contraddistinto l'attuale gestione del comune di Palermo da parte dell'amministrazione uscente. Questo forte desiderio di esercitare la politica attiva è alimentato anche dal senso di disperazione delle sempre più numerose famiglie che si sono trovate soggette a un impoverimento progressivo e diffuso relativo alla propria situazione economica contraddistinta dalla mancanza di politiche del lavoro,della solidarietà sociale e dei servizi essenziali alla famiglia.A tutti costoro,ai nostri giovani ed ai disillusi dalla politica, intendiamo dare voce e rivolgerci per infondere nuova speranza, proponendoci come protagonisti e non semplici testimoni della prossima stagione politica".  Lo dice Ester Bonafede, vicecommissario regionale dell'Udc.

Rendendosi interprete di tutti i soggetti promotori, ha condotto alla costruzione di un progetto comune,popolare e liberale, e alla formazione di una lista a sostegno del candidato sindaco Fabrizio Ferrandelli da parte di soggetti sociali e politici che si sono trovati a condividere programmi ed ideali protesi alla risoluzione delle problematiche ed al miglioramento della qualità della vita dei cittadini. I protagonisti del progetto della lista saranno la nuova Udc di Ester Bonafede, I "Comitati Civici", "Rete Civica Nazionale", "Fare Città", "Lab Palermo", "Libera Rappresentanza", il PLI di Stefano De Luca e "Cominciamo dal Quartiere", tutti ben consapevoli delle potenzialità che il corretto approfondimento dei temi del popolarismo e dello sviluppo sostenibile, anche attraverso una moderna visione di smart city, possono essere decisive per il cambiamento della città di Palermo e dell'area metropolitana.

Tra i candidati nella lista al Consiglio comunale vi sono l'attuale consigliere comunale Giovanni Geloso, i consiglieri di circoscrizione Edoardo De Filippis, Leonardo Canto, Santi Spina, Lorenzo Iovino, Claudio Castronovo, Tiziana Lo Cacciato già consigliere provinciale, Giacomo Terranova già deputato nazionale, il leader di fare Città Gaetano Canzoneri, Angelo Lo Presti, il delegato Cocer e presidente di libera rappresentanza Girolamo Foti, l'attivista Renata Aronica, Maurizio Manzella, Pietro Garonna. La lista,al di là delle appartenenze di partito, sarà denominata e sarà contrassegnata dal nome e dal simbolo dei comitati civici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa a sindaco, Udc con i comitati civici a sostegno di Ferradelli

PalermoToday è in caricamento