Elezioni, si insedia la commissione per le schede contestate: caos circoscrizioni

I maggiori dubbi interpretativi riguardano la doppia preferenza di genere. Terminate le verifiche, si procederà alla proclamazione del sindaco e dei consiglieri che siederanno a Sala delle Lapidi. Consigli di quartiere: fermo da ore l'aggiornamento sul sito del Comune

Sindaco e consiglieri comunali ormai sono noti (si attende ancora la pubblicazione dei risultati definitivi dalle circoscrizioni ndr). Leoluca Orlando ha sbaragliato la concorrenza al primo turno e si appresta al quinto mandato e potrà contare sulla maggioranza dei consiglieri, complice il premio di maggioranza. Gli scontenti non mancano, così come non mancano le schede oggetto di contestazione. Dal Comune rendono noto che si è insediata la commissione elettorale centrale "che procederà esclusivamente alla verifica e dal ricontrollo di quelle schede già attribuite ma che sono state oggetto di contestazione, in gran parte per dubbi interpretativi derivanti dall'indicazione della doppia preferenza di genere". 

LEGGI ANCHE: ECCO LA MAPPA DEL NUOVO CONSIGLIO COMUNALE

"Sul sito istituzionale del Comune - si legge in una nota - allo stato attuale, sono indicate tutte le preferenze dei candidati consiglieri, così come riportate nei verbali ufficiali dei seggi elettorali. Terminati questi adempimenti, si procederà alla proclamazione del sindaco che dovrebbe avvenire entro venerdì 16 e, successivamente, alla proclamazione dei consiglieri comunali, orientativamente prevista per la fine della prossima settimana".

LEGGI ANCHE: LISTE E CONSIGLIERI, TUTTE LE PREFERENZE

CAOS CIRCOSCRIZIONI - Lo spoglio lumaca si ripercuote sulle otto circoscrizioni. Dove i candidati consiglieri aspettano di sapere il loro destino. Sul sito del Comune infatti i dati non sono aggiornati da ore e sono ancora parziali. Se le sfide tra presidenti sono ormai delineate (il divario è netto in tutte e otto), quelle per i consiglieri sono ancora un rebus. Per ogni circoscrizione sono eletti 10 consiglieri, ma due posti sono presi dal presidente, e dal secondo classificato come candidato presidente (purchè superi il 20%). 

LEGGI ANCHE: TUTTI I PRESIDENTI ELETTI

Diverse le proteste dei candidati, arrivate anche alla redazione di PalermoToday. Che a quasi 48 ore dalla chiusura dei seggi non visualizzano sul sito i risultati definitivi. E dovranno aspettare ancora giorni. "Si è insediata anche - conclude la nota del Comune - una commissione elettorale di verifica per ognuna delle otto circoscrizioni, i cui lavori dovrebbero presumibilmente terminare entro i prossimi tre giorni". 

LEGGI ANCHE: TUTTE LE PREFERENZE DEI CANDIDATI ALLE CIRCOSCRIZIONI (DATO PARZIALE)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

  • Mercatini, spiagge e pulizia delle strade: ecco il lavoro per i percettori del reddito di cittadinanza

Torna su
PalermoToday è in caricamento