menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corsa a sindaco, Ferrandelli snocciola il programma: "Un mega parco nell'area Sud"

Il candidato dei "Coraggiosi" propone di connettere tutte le aree verdi attraverso piste ciclabili e pedonali, dalla Costa Sud alla Favorita, fino a Mondello: "Si potranno realizzare con i fondi Po Fesr"

Collegare il Parco dell'Oreto al Ponte dell'Ammiraglio, al waterfront che sarà a sua volta connesso al Foro Italico, a Villa Giulia e all'Orto Botanico attraverso la realizzazione di piste ciclabili e pedonali. Il progetto fa parte del programma del candidato sindaco Fabrizio Ferrandelli. Il leader dei "Coraggiosi" prevede la trasformazione in un unico grande “parco” delle aree verdi della zona Sud della città. 

"Si tratta di interventi non più rimandabili, e attuabili con un investimento minimo - precisa Ferrandelli -. I percorsi verdi con piste ciclabili e pedonali si potranno realizzare con i fondi Po Fesr".

Il progetto prevede anche la riqualificazione della passeggiata a mare e del Parco dell'Oreto. "Il risultato finale - conclude il candidato sindaco - sarà un grande corridoio biologico che legherà tutto il lungomare e il verde di Palermo, dalla costa Sud - da Acqua dei Corsari a Sant’Erasmo - alla Favorita, fino a Mondello".

Tra gli altri punti del programma già annunciati rientrano tagli per 7,5 milioni di euro sulla bolletta del Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento