Pagano (Lega): "Postdemocristiani complici svendita città alla sinistra e alla finanza"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“E’ imbarazzante vedere che i voti dei postdemocristiani, cioè gente di cultura moderata centrista, siano trasbordati in maniera subdola verso le sponde di Fabrizio Ferrandelli, ex Italia dei Valori e mai rinnegato Pd, grazie alla minestra riscaldata di Matteo Renzi. Con questa operazione cuffariani e Pd vogliono riprendersi il potere e creare gattopardescamente il finto 'nuovo”. Per la serie 'tutto cambia per non cambiare nulla'.

In questo modo i palermitani avranno sempre gli stessi medesimi problemi sociali, causati dagli stessi che oggi promettono ipocrite ricette salvifiche. E quindi avremo sempre: povertà dilagante, i giovani che scappano, sempre più disoccupati, periferie abbandonate, porte aperte ai clandestini e rischio tensioni. Vogliono rendere anche Palermo schiava della massoneria della tecnofinanza, la vogliono svendere al soldo dei banchieri e della Germania della Merkel che ha creato  a sua immagine e somiglianza l’Europa dell’alta finanza".

I più letti
Torna su
PalermoToday è in caricamento