Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Elezioni comunali 2017

Elezioni, Lombardo: "Si crei una casa Arcobaleno"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Ragazzi e ragazze che possono vivere con serenità la loro identità di genere contando sull'appoggio dell'amministrazione e una casa Arcobaleno che possa garantire sicurezza, appoggio e sostegno a chiunque sia in difficoltà”. Questo uno dei punti caldi del programma di Masino Lombardo, in corsa per il ruolo di consigliere comunale alle elezioni palermitane di giugno 2017, in relazione alla nota diffusa da Arcigay Palermo che intende puntare i riflettori sui programmi rivolti alla tutela dei diritti umani.

“È il momento che l’amministrazione conceda e garantisca uno spazio per le vittime della discriminazione di genere, un posto dove le persone Lgbti possano trovare accoglienza e vivere in serenità e pace ricevendo il sostegno psicologico che già le associazioni si preoccupano di fornire – continua Lombardo - Penso a una casa rifugio in primo luogo dedicata ai ragazzi discriminati, spesso maltrattati e allontanati dalle stesse famiglie per il loro orientamento sessuale o costretti a scappare da comunità discriminanti. Questo spazio sarà la casa delle associazioni impegnate contro la discriminazione, diventando luogo oltre che del contrasto anche della prevenzione e dell’accoglienza. In questo spazio che immagino, e che credo fondamentale per una città come Palermo già attiva sui fronti dell'accoglienza, sarà possibile aprire uno sportello per assistenza lavorativa, legale e sanitaria. Ecco, penso a una grande casa Arcobaleno che possa difendere cittadini e migranti dalla discriminazione e promuovere nuova cittadinanza – conclude - Senza dubbio credo che debba essere il Comune a concedere e sostenere la creazione di un luogo così pensato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Lombardo: "Si crei una casa Arcobaleno"

PalermoToday è in caricamento