rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Elezioni comunali 2017

Elezioni, Meloni e Salvini salgono sul "lapino" insieme a La Vardera

Il candidato sindaco li ha incontrati a Roma. Superate quindi le incomprensioni con il leader di Noi con Salvini. Tante istanze di Fratelli d'Italia saranno parte integrante del programma

Ismaele La Vardera ha l'appoggio di Noi Con Salvini e Fratelli d'Italia. E' questo l'esito dell'incontro avvenuto a Roma tra il candidato sindaco, Matteo Salvini e Giorgia a Meloni.

Superate quindi le incomprensioni con il leader di Noi con Salvini. "Mi ha dato risposte concrete dopo il video dove ponevo delle domande cruciali - spiega La Vardera - La sua visita a Lampedusa e Napoli parlano più di mille risposte che Matteo poteva darmi". 

Bene il confronto con Giorgia Meloni: "Ci siamo confrontati su diversi temi, tante istanze di Fratelli d'Italia saranno parte integrante del mio programma". "Sono contento di aver raggiunto un accordo che di certo non snatura la mia natura e che anzi avvalora un progetto che nasce come civico e che ha sempre visto di buon occhio l'apertura ai partiti. Io non mi nascondo dietro a simboli farlocchi, io porto avanti il coraggio e le forze dei partiti in un momento storico in cui tutti si nascondono in pseudo movimenti civici", conclude La Vardera.

L'appoggio a La Vardera consentirà a Noi con Salvini e Frateli d'Italia - al battesimo alle comunali di Palermo - di potersi "pesare". Ai più non sfugge che la base elettorale da cui parte l'ex "iena" potrà essere incrementata con i voti provenienti dai due partiti.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Meloni e Salvini salgono sul "lapino" insieme a La Vardera

PalermoToday è in caricamento