Il ciclista Muratore a sostegno di Girolamo Foti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il ciclista Giovanni Muratore rinuncia alla candidatura al consiglio comunale per sostenere Girolamo Foti al comune. Giovanni Muratore, uomo che ha sostenuto con passione lo sport ciclistico palermitano, era pronto a mettersi in discussione per amore della città di Palermo proponendosi come candidato al Consiglio comunale. Non erano mancate nei giorni precedenti le offerte da diversi gruppi politici palermitani, ciò nonostante ha deciso di rinunciare alla sua candidatura al comune offrendo il proprio sostegno al candidato quarantenne Girolamo Foti che correrà per il Consiglio comunale di Palermo e al candidato sindaco Fabrizio Ferrandelli.

Dichiara Muratore: "Considero Girolamo Foti e Fabrizio Ferrandelli il cambiamento generazionale per il governo della città e, prosegue Muratore, lo farò con la stessa passione che ho sempre nutrito per lo sport, quindi scendo in campo come candidato per il Consiglio della terza circoscrizione. Sono un ciclista ed ho deciso di pedalare per il Movimento "Libera Rappresentanza - per gli Ultimi" che avrà i propri candidati nelle liste che compongono la coalizione di Ferrandelli. Conclude Muratore: "Farò la mia parte, come sempre, e spero di potere vedere realizzato un mio sogno, un percorso di ciclovia lungo la costa di Palermo, sulle orme del progetto della ciclovia Ligure - Tirrenica da Ventimiglia, in Liguria, sino a Latina. Chissà, magari tale opera potrebbe essere di buon auspicio per una grande ciclovia della trinacria, ovvero lungo tutta la costa siciliana.

I più letti
Torna su
PalermoToday è in caricamento