rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Elezioni comunali 2017 Bandita

Forello presenta il programma, attivisti e candidati grillini puliscono Sant'Erasmo

Hanno impugnato scope e rastrelli e hanno ripulito il porticciolo davanti all'Istituto di Padre Messina: trovata anche la carcassa di un vecchio scooter arrugginito. Il candidato sindaco: "Ripartiamo dal basso per arrivare al governo della città"

Questa mattina quaranta tra attivisti e candidati al Consiglio comunale del Movimento 5 Stelle hanno impugnato scope e rastrelli e hanno ripulito il porticciolo di Sant'Erasmo, proprio davanti all'Istituto di Padre Messina, dove sabato alle 10 il candidato sindaco di Palermo Ugo Forello presenterà il progetto del Movimento per la città.

In un paio d'ore la sporcizia che invadeva il litorale è stata tolta e i rifiuti sono stati differenziati: scheletri di barche, cassette di plastica, erbacce, vetri rotti e altri materiali sono stati raccolti e separati per tipologia. I volontari hanno trovato anche la carcassa di un vecchio scooter arrugginito, letteralmente sepolta dalla sabbia.

Sono stati riempiti una decina di sacchi. Un attivista ha vestito i panni del sommozzatore e ha recuperato una bicicletta che si trovava sul fondale marino, che sarà riparata e ridipinta per poter essere riutilizzata. "Oggi - è il commento del candidato sindaco Ugo Forello - il Movimento 5 Stelle ha deciso di compiere un atto d'amore per Palermo in uno dei suoi luoghi piú belli, purtroppo abbandonato e degradato. Sabato mattina inizieremo dall'istituto di Padre Messina, a due passi dalla spiaggia di Sant'Erasmo, il nostro percorso verso il governo della città, cosí abbiamo deciso di ripulirla e restituirle il decoro che merita. Ripartiamo dal basso per arrivare al governo della città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forello presenta il programma, attivisti e candidati grillini puliscono Sant'Erasmo

PalermoToday è in caricamento