menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifondazione comunista: Fumetta riconfermato segretario provinciale

Le elezioni comunali al centro dell'undicesimo congresso del Prc. "Noi siamo la garanzia che, per usare le parole del sindaco Orlando, Palermo possa continuare a essere eversiva e anti sistema rispetto a quello che avviene in giro per l'Italia in amministrazioni comunali"

Vincenzo Fumetta è stato riconfermato segretario provinciale di Rifondazione Comunista. Questo l'esito dell'undicesimo congresso del Prc, durante il quale il partito ha ribadito la sua linea nella campagna elettorale per le Comunali di Palermo. 

"L'impegno nella costruzione di Sinistra Comune, un progetto diverso dai tentativi fatti finora che crescere e fortificare ogni giorno di più il movimento che rappresenta nella discontinuità la continuità programmatica delle conquiste fatte finora da parte dell'attuale amministrazione comunale, a partire dal mantenimento di tutte le ex aziende municipalizzate pubbliche, l'investimento sulla scuola pubblica, un modo alternativo di intendere la mobilità a Palermo, le politiche sui diritti di tutte e tutti a partire da quelli dei migranti". Così Fumetta, che ha aggiunto: "Noi siamo la garanzia che, per usare le parole del sindaco Orlando, Palermo possa continuare a essere eversiva e anti sistema rispetto a quello che avviene in giro per l'Italia in amministrazioni comunali".

Oltre al sindaco Leoluca Orlando - che Rifondazione Comunista appoggia nella corsa a Palazzo delle Aquile - il congresso ha visto la partecipazione di varie personalità che gravitano a sinistra: Luca Casarini (Sinistra Italia), Luigi Carollo (Sinistra Comune), Enzo Campo (Cgil),
Renato Franziatta (Cobas), Sandro Carinale (Usb), Angelo Ficarra (Anpi), Luciano Rizzuti (Arci), Sergio Cipolla (Ciss ong), Fateh Hamdan (Comunità Palestinese), Ninni Cirincione (AmiCuba) .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento