Lunedì, 14 Giugno 2021
Elezioni comunali provincia di Palermo 2013

Elezioni, Cancelleri (M5S): "L'obiettivo era entrare in più Comuni possibili"

Il movimento Cinque Stelle moderatamente soddisfatto per il responso elettorale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Poteva andare meglio". Il gruppo parlamentare del Movimento Cinque Stelle all'Ars guarda  con moderata soddisfazione al responso delle urne in Sicilia, che vedono entrare cittadini a Cinque Stelle in più di dieci comuni dell'isola, ed a Ragusa concorrere per la carica di primo cittadino nel ballottaggio del prossimo 23 giugno.

"Siamo un movimento giovane – dice il capogruppo Giancarlo Cancelleri -  che ha ancora moltissimo spazio per crescere. L'unico dato inoppugnabile è che fino ieri in Sicilia non avevamo  neppure un consigliere comunale, per cui il nostro obiettivo era quello di entrare in quanti più comuni possibili. A Ragusa, addirittura, corriamo per la carica di primo cittadino, cosa forse impensabile alla vigilia e che se dovesse finire in modo positivo per noi costituirebbe un risultato eccezionale”.

Soddisfatto per il risultato elettorale, il candidato sindaco di Ragusa, Federico Piccitto, a cui guardano con fiducia tutti i simpatizzanti del Movimento.
“E' stata una lotta all'ultimo voto - dice - nella quale è stato premiato il nostro impegno costante tra la gente del territorio. Da domani, comunque, si riparte, non abbiamo il tempo di adagiarci sugli allori”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Cancelleri (M5S): "L'obiettivo era entrare in più Comuni possibili"

PalermoToday è in caricamento