rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Elezioni regionali 2022

Fumata bianca in casa Forza Italia, Miccichè sulla candidatura di Schifani: "E' la migliore possibile"

Il centrodestra avrebbe trovato la quadra in Sicilia. Dopo annunci e polemiche, anche Fratelli d'Italia lo ha proposto per guidare la corsa alle regionali 2022. Scelta che sarebbe gradita pure a Totò Cuffaro. L'ex presidente del Senato: "Onorato e commosso"

Fumata bianca nel centrodestra in Sicilia dopo giorni di polemiche e nomi bruciati. "Per Forza Italia la candidatura di Renato Schifani è la migliore candidatura possibile per la Presidenza della Regione siciliana, quindi accettiamo volentieri la proposta di Fdi". Ad annunciarlo all'Adnkronos è il presidente dell'Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, coordinatore del partito in Sicilia.

Ieri anche Fratelli d'Italia ha proposto, a sorpresa, il nome dell'ex presidente del Senato come candidato alla presidenza. E in tanti hanno atteso il via libera da Forza Italia che però tardava ad arrivare. Parole di consenso sono arrivate dal centro, anche dall'ex governatore regionale Totò Cuffaro, mentre i vertici degli azzurri in Sicilia sono rimasti tutto il giorno in silenzio.

In serata parlamentari, assessori e commissari provinciali di Forza Italia in Sicilia, attraverso una nota, si sono stretti attorno a Miccichè affermando che: "E' lui l’unico in grado di rappresentare tutte le componenti del partito siciliano e portare al successo la coalizione". E lo stesso Miccichè ha rilanciato e proposto alla coalizione il nome di Barbara Cittadini, presidente nazionale Aiop. Stamattina il sì definitivo alla candidatura di Schifani.

L'ex presidente del Senato questa mattina ha commentato la notizia. "Sono onorato e commosso parole di Gianfranco Miccichè che mi indica come candidato di Forza Italia alla presidenza della Regione siciliana. Un profondo e sincero ringraziamento va al presidente Berlusconi, al coordinatore nazionale Antonio Tajani e alla classe dirigente del mio partito che ha voluto questo mio impegno. Ringrazio tutti gli alleati della coalizione per il sostegno e la fiducia dimostratami. Lavorerò senza sosta per il bene e la crescita della mia terra, sempre nel rispetto delle varie sensibilità dei partiti della coalizione e della sua unità".

L'ex presidente del Senato è sotto processo a Caltanissetta per rivelazione di segreto d'ufficio nel dibattimento sull'ex presidente degli industriali Antonello Montante, che in appello ha avuto dimezzata la pena.

Le reazioni nel centrodestra

"Felice per la candidatura dell’amico Renato Schifani alla presidenza della Regione Sicilia. Ancora una volta - dice Gabriella Giammanco, portavoce di Forza Italia in Sicilia e vicepresidente azzurro in Senato - il centrodestra ha saputo fare sintesi e ha individuato il miglior candidato possibile per la nostra bellissima Isola".

"E' la più bella notizia che ci aspettavamo. Schifani - dice Vincenzo Figuccia, deputato della Lega-Prima l’Italia all'Assemblea regionale siciliana - ha ricoperto ruoli istituzionali dimostrando equilibrio, terzietà e senso dello Stato".

"La convergenza di tutto il centrodestra è un'ottima notizia e chiude nel migliore dei modi - afferma il segretario della Lega in Sicilia, Nino Minardo - una discussione lunga e accesa".

"Una candidatura di alto profilo istituzionale, di garanzia politica e condivisa da tutte le forze politiche del centrodestra per la Regione Sicilia è stata ed è l’unica richiesta fatta dalla Lega-Prima l’Italia agli alleati", dichiara Francesco Scoma , deputato della Lega-Prima l’Italia.

"Il centrodestra trova la sintesi e lo fa con un ex presidente del Senato noto per la sua lungimiranza politica e per le sue doti di vero centrista. E’ un bel giorno per la Sicilia. Complimenti Renato Schifani". Questo il commento pubblicato su Twitter da Saverio Romano, vicepresidente nazionale di Noi con l’Italia.

"La ritrovata unità nella coalizione di centrodestra è un fatto estremamente positivo e ci può permettere di lavorare ancora con più intensità in questa campagna elettorale, senza ulteriori tensioni", dichiara il commissario regionale della Dc Nuova, Totò Cuffaro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fumata bianca in casa Forza Italia, Miccichè sulla candidatura di Schifani: "E' la migliore possibile"

PalermoToday è in caricamento