rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Elezioni regionali 2022

Sicilia, ufficiale la data per le votazioni Politiche e Regionali: indetti i comizi elettorali

La decisione era stata già annunciata dal governatore Nello Musumeci nel videomessaggio con cui ha poi rassegnato le dimissioni. Ecco la distribuzione dei seggi nei collegi provinciali

Ed election day fu. Così ha stabilito la Giunta regionale dopo le dimissioni del governatore siciliano, Nello Musumeci, che ha indetto i comizi elettorali per le votazioni che serviranno ad eleggere il nuovo presidente della Regione e i deputati dell'Assemblea regionale siciliana per la diciottesima legislatura. Saranno dunque accorpate in un'unica giornata sia le Politiche che le Regionali.

"Il decreto di indizione dei comizi e quello di ripartizione dei seggi nei vari collegi - si legge in una nota diffusa dalla Regione - saranno emanati dalla segreteria generale della Presidenza della Regione e pubblicati sulla Gazzetta ufficiale della Regione entro giovedì 11 agosto". Le urne saranno aperte solamente nella giornata di domenica, dalle 7 alle 23.

La ripartizione dei settanta seggi dell'Assemblea nell'ambito dei collegi elettorali è stata elaborata sulla base della popolazione residente nell'Isola pari secondo l'ultimo censimento a 5.002.904 abitanti. Nel dettaglio 62 seggi sono così distribuiti nei collegi provinciali: 6 ad Agrigento, 3 a Caltanissetta, 13 a Catania, 2 ad Enna, 8 a Messina, 16 a Palermo, 4 a Ragusa, 5 a Siracusa, 5 a Trapani.

Gli otto seggi residui, precisano poi dalla Regione, sono assegnati ai collegi aventi i più alti resti, ossia Agrigento, Palermo, Ragusa, Siracusa e Trapani. Degli otto seggi residui, sette andranno alla lista regionale del candidato presidente vincente (il cosiddetto "listino") e uno al candidato presidente che risulterà secondo classificato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicilia, ufficiale la data per le votazioni Politiche e Regionali: indetti i comizi elettorali

PalermoToday è in caricamento