rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Elezioni regionali 2022

Regionali, il pronostico di De Luca: "Vincerò le elezioni oppure gli altri dovranno bussare alla nostra porta"

Tappa al Bar Santoro per il tour elettorale dell'ex sindaco di Messina che si candida alla presidenza con Sicilia vera. L'aspirante Governatore critica il progetto politico di Salvini: "Più che 'Prima l'Italia' mi sembra 'Prima la pagnotta'"

"Vincerò le elezioni ma se così non fosse centrodestra e centrosinistra dovranno bussare alla nostra porta. Noi però non apriremo a nessuno e ci divertiremo in Assemblea". A parlare così nel corso della conferenza stampa che ha tenuto ieri a Palermo è Cateno De Luca, l'ex sindaco di Messina e leader di Sicilia vera, candidato governatore alle prossime elezioni regionali. Il suo tour elettorale ha fatto tappa al Bar Santoro, in piazza Indipendenza. "Con De Luca in campo - ha continuato il candidato Governatore parlando in terza persona di se stesso - il centrodestra perde le elezioni. Non ci sarà nessun big disposto a candidarsi veramente e Nello Musumeci mi dovrà dire grazie perché sarà ricandidato".  

Poi la stangata alla lista civica di Salvini: "Più che 'Prima l'Italia' mi sembra 'Prima la pagnotta'. E' un cambio di denominazione con gli stessi nomi, non ho capito quale sia il progetto politico. Il punto è che Salvini ormai a destra non può prendere più un solo voto perché c'è Giorgia Meloni e la Lega non ha spazi. L'unico modo per cercare di recuperare qualche voto - ha concluso l'ex sindaco di Messina - è un'aggressione al centro ed ecco che parte, guarda caso proprio in Sicilia, l'operazione 'Prima la pagnotta'".

Fonte: Adnkronos

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, il pronostico di De Luca: "Vincerò le elezioni oppure gli altri dovranno bussare alla nostra porta"

PalermoToday è in caricamento