Politica

La Lega agli alleati di centrodestra: "Scegliamo presto il candidato sindaco"

Alessandro Anello, segretario del Carroccio per la città metropolitana di Palermo, accelera il tavolo di coalizione per definire programma e uomini in vista delle Comunali. "Si faccia tesoro della tornata elettorale appena trascorsa e si decida entro novembre". Al via gli incontri con Fratelli d'Italia, Forza Italia e Udc

"Facendo tesoro di quanto accaduto alle elezioni comunali del 3 e 4 ottobre, a Palermo la Lega punta a indicare il prima possibile il nome del candidato sindaco del dopo-Orlando in accordo con le altre forze del centrodestra". Così Alessandro Anello, segretario della Lega per la città metropolitana di Palermo, sprona gli alleati del Carroccio a chiudere "entro novembre" il cerchio sulle candidature, a cominciare dal nome che dovrà correre per la poltrona di primo cittadino.

"La tornata elettorale appena trascorsa - rimarca Anello - deve servire come insegnamento e come stimolo per programmare e scegliere per tempo. In questa direzione il centrodestra, come ha detto Matteo Salvini, ha il dovere di individuare i suoi candidati entro il mese di novembre per avere 5-6 mesi di tempo per spiegare la nostra idea di buon governo. Per questo ho già programmato un incontro con i responsabili cittadini di Fratelli d'Italia, di Forza Italia e dell'Udc per concordare i punti cardine sui quali costruire il percorso di un primo cittadino forte, autorevole, in assoluta discontinuità con la pessima gestione Orlando. Un sindaco che recuperi la stima di tutti i palermitani".

"Una cosa è certa: per battere la sinistra dovremo essere concordi e compatti sull'obiettivo di vincere per governare a Palazzo delle Aquile lasciando da parte polemiche e spaccature", conclude Anello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Lega agli alleati di centrodestra: "Scegliamo presto il candidato sindaco"

PalermoToday è in caricamento