rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Politica

Elezioni Emilia, esulta Orlando: "Ko la pretesa salviniana di avere pieni poteri"

Il commento del sindaco: "E' stata premiata con forza una visione ed una politica attenta ai diritti di tutti e una politica alternativa ai populismi di destra e ai populismi di sinistra"

"E' stata sconfitta la pretesa salviniana di pieni poteri". Così Leoluca Orlando ha commentato l'esito delle elezioni regionali in Emilia Romagna. Premiato Stefano Bonaccini e il centrosinistra: ko Lucia Borgonzoni per sette punti (Pd al 34,6, crollo M5s). "In Emilia - dice Orlando - viene con forza premiata una visione ed una politica attenta ai diritti di tutti e una politica alternativa ai populismi di destra e ai populismi di sinistra che pretendono di risolvere problemi senza rispetto del tempo: subito, senza confronto e senza contrasti.
La politica ha bisogno di tweet e slogan, di dialogo e confronto. Ma diviene cattiva politica e viene rifiutata dagli elettori quando si riduce soltanto a tweet e slogan".

Il sindaco ha concluso: "E' ora che il governo nazionale - così come accade in tante amministrazioni locali - abbia e comunichi una visione e indichi la esigenza di rispetto del tempo e dei giusti tempi per affrontare problemi e prospettive del nostro paese, senza paura del nuovo, del futuro e del diverso da noi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Emilia, esulta Orlando: "Ko la pretesa salviniana di avere pieni poteri"

PalermoToday è in caricamento