rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Politica

Centrosinistra, Giusto Catania dice la sua sulle Comunali: "Servono candidati affidabili e programma chiaro"

Per l'assessore alla Mobilità, esponente di punta di Sc, "una coalizione credibile è quella composta da Pd, M5S, sinistra e liste civiche". Stoccata all'attuale Consiglio: "E' inaffidabile, per questo alle elezioni è importante selezionare bene la classe dirigente. No a candidati della sinistra che diventano consiglieri di destra"

"Primarie sì? Primarie no? Non credo che sia questo il modo corretto per affrontare una discussione politica. Prioritariamente dobbiamo capire chi siamo. Penso che la coalizione di centrosinistra sia quella che ha occupato Palazzo della Aquile in occasione dell?approvazione del piano triennale delle opere pubbliche. Una coalizione composta dal Pd, dal M5s, dalla sinistra e dalle liste civiche". L'assessore comunale alla Mobilità, esponente di punta di Sinistra Comune, interviene nel dibattito politico interno al centrodestra sul percorso da intraprendere in vista delle amministrative. 

Lo fa con un video sulla sua pagina Facebook in cui afferma che più del metodo di scelta dei candidati a sindaco - le primarie - bisogna entrare nel merito dei temi. Da qui la proposta di un programma comune: "I punti sono tantissimi, ma tre sono quelli principali. Dobbiamo opporci in tutti i modi al processo di privatizzazione dei servizi pubblici locali previsto dal governo Draghi perché il servizio pubblico è garanzia di efficienza mentre il servizio privato è motivo di affari per qualcuno. I servizi pubblici vanno piuttosto rilanciati?.

Catania, assessore alla Mobilità, pensa al miliardo che arriverà a Palermo per il trasporto pubblico: dal tram alla chiusura dell?anello ferroviario, fino ai parcheggi. ?Su questo - dice - credo che dobbiamo andare avanti?. Inoltre il nodo dei conti del Comune, alle prese col piano di riequilibrio: "La crisi di bilancio - aggiunge Catania - è evidente ma questa non può compromettere la stabilità sociale"

Tornando alla politica, Catania conclude con un passaggio sulla scelta dei candidati di centrosinistra e spara a zero sull'attuale Consiglio: "Fra i tanti danni che ci sono nell?amministrazione comunale uno di questi è un Consiglio comunale inaffidabile che non è in grado di portare avanti le scelte che dobbiamo fare. Ecco perchè è importante selezionare bene la classe dirigente. Non vorremo votare qualcuno che oggi è candidato della sinistra e domani diventa espressione di Fratelli d?Italia o della Lega".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrosinistra, Giusto Catania dice la sua sulle Comunali: "Servono candidati affidabili e programma chiaro"

PalermoToday è in caricamento