menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maria Rita Crisci, 47 anni

Maria Rita Crisci, 47 anni

Elezioni comunali a Montelepre, Maria Rita Crisci nuovo sindaco

Architetto e insegnante, la 47enne - sostenuta dalla lista di centrosinistra Reset - ha ottenuto il 25% dei voti. Dietro di lei Salvo Biondo (22%), Angelo Coppolino (15%) e Pippo Cucchiara (12%). Numerosi i giovani eletti in consiglio nel comune sciolto per mafia a marzo del 2014

Aria nuova a Montelepre. Maria Rita Crisci, 47 anni, architetto e insegnante all'istituto comprensivo Ninni Cassarà è il nuovo sindaco. Sostenuta dalla lista Reset (centrosinistra) ha ottenuto il 25% dei voti. Ha distanziato Salvo Biondo, poliziotto del commissariato di Alcamo, che sostenuto dalla lista "Comitati Civici Progetto Comune" ha ottenuto il 22% dei voti.

Più distanti gli altri due candidati Angelo Coppolino (15%) e Pippo Cucchiara (12%). Gli elettori erano 5.971. Hanno votato 3.997 pari ad un affluenza del 66%. Montelepre veniva da una situazione "complicata", visto che il comune era stato sciolto per mafia nel marzo 2014. Già il fatto che come primo cittadino sia stata scelta una donna è sintomo di voglia di cambiamento. In più molti dei 12 consiglieri eletti, 8 della maggioranza, sono giovani. Facce nuove dunque, che hanno scalzato i "vecchi" amministratori del paese. Il consigliere che ha ottenuto più voti è Salvatore Bono, circa 250.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento