rotate-mobile
Elezioni comunali 2022

Elezioni comunali Palermo2022, Figuccia avverte: "Sul candidato sindaco, sintesi dai segretari regionali"

Secondo il deputato della Lega-Sicilia all'Ars e coordinatore provinciale del partito a Palermo, per sfidare gli eredi di Orlando è necessario mantenere unito il centrodestra

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Mantenere unito il centrodestra lo considero un dovere nei confronti dei palermitani. Non possiamo lasciare Palermo agli eredi di Orlando e per questo, è necessario mettere in campo tutte le forze del centrodestra che vogliono collaborare per rilanciare l'economia, la vivibilità e i servizi di una città in ginocchio. Per il resto credo che la partita vera la faranno gli elettori e che la sintesi sul candidato sindaco, visto che parliamo della quinta Città d'Italia, alla fine la faranno i leader nazionali di partito, sentiti i segretari regionali con in testa Nino Minardo, per quanto riguarda la Lega. Spero che nessuno si faccia prendere dalla smania di veti incrociati e da deliri di onnipotenza e che tutti si mettano a servizio del progetto per il rilancio di una città che va salvata dal default". A dirlo in una nota è Vincenzo Figuccia, deputato della Lega-Sicilia all'Ars e coordinatore provinciale del partito a Palermo.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali Palermo2022, Figuccia avverte: "Sul candidato sindaco, sintesi dai segretari regionali"

PalermoToday è in caricamento