rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Elezioni comunali 2022

Manovre nel centrodestra, contatti Udc-Fdi: Giorgia Meloni fa un pensierino su Lagalla

La leader nazionale del partito potrebbe rinunciare alla candidatura di Carolina Varchi. Oggi ci sarebbe stato un incontro tra Cesa e La Russa per provare a stipulare un accordo di massima sul nome dell'ex rettore

Centrodestra sempre in ordine sparso in Sicilia, ma qualcosa si sta muovendo per provare a uscire dallo stallo almeno su Palermo. A quanto apprende l'Adnkronos, novità potrebbero emergere a breve sulla candidatura del 'civico' Roberto Lagalla, un nome per ora sostenuto con forza dall'Udc, ben radicato sul territorio, e altre formazioni centriste, che non dispiacerebbe a Fratelli d'Italia. Secondo gli ultimi boatos, infatti, il partito di Giorgia Meloni sarebbe pronto a rinunciare alla sua Carolina Varchi per sostenere la corsa a sindaco dell'ex rettore dell'Università del capoluogo siciliano, sponsorizzato sin dal primo momento da Lorenzo Cesa, in campo da giorni nel ruolo di mediatore per ottenere la convergenza dell'intera coalizione proprio su Lagalla.

Oggi, riferiscono fonti parlamentari del centrodestra, ci sarebbe stato un incontro proprio tra Cesa e 'l'inviato' in Sicilia di Fratelli d'Italia, Ignazio La Russa, per provare a stipulare un accordo di massima sul nome di Lagalla. "Nulla è deciso", dicono in ambienti di Fdi, ma l'indiscrezione non viene smentita. Si attende l'ok della Meloni. A questo punto, resta però da convincere gli alleati: a cominciare dal coordinatore regionale di Fi nell'isola Gianfranco Miccichè, che ha lanciato la candidatura di Francesco Cascio, insieme al segretario regionale della Lega-Prima l'Italia, Nino Minardo.

Fonte: Adnkronos

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manovre nel centrodestra, contatti Udc-Fdi: Giorgia Meloni fa un pensierino su Lagalla

PalermoToday è in caricamento