rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Elezioni comunali 2022

Comunali, Musumeci indica la data del primo turno: "Elezioni entro la seconda o terza domenica di maggio"

Secondo il presidente della Regione, "bisogna evitare che il ballottaggio possa andare oltre la metà di giugno". In base alla legge, le votazioni verranno fissate con decreto dell'assessore regionale delle Autonomie locali sulla scorta di una delibera di Giunta

La data esatta non c'è ancora, il mese sì: per il presidente della Regione, Nello Musumeci, le prossime elezioni amministrative dovrebbero tenersi entro il mese di maggio. 

"Penso di potere fissare le date delle elezioni amministrative la seconda o terza domenica di maggio. In ogni caso, bisogna evitare che il ballottaggio possa andare oltre la metà di giugno", ha detto Musumeci a margine di una conferenza stampa a Palazzo d'Orleans che, di fatto, dà il via alla campagna elettorale.

In base all'articolo 8 del decreto del presidente della Regione numero 3 del 1960, "la data delle elezioni è fissata, previa deliberazione della Giunta, con decreto dell'assessore regionale delle Autonomie locali e della Funzione pubblica da emanarsi non oltre il sessantesimo giorno ed, eccezionalmente, non oltre il cinquantacinquesimo giorno precedente quello della votazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali, Musumeci indica la data del primo turno: "Elezioni entro la seconda o terza domenica di maggio"

PalermoToday è in caricamento