rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
La corsa a Palazzo delle Aquile

Miccichè: "Forza Italia ha deciso e Berlusconi è convinto, Cascio candidato a sindaco di Palermo"

Il presidente dell'Ars e coordinatore azzurro durante una cena organizzata al Vinitaly: "Uniamo tutto il centro: Udc, Lombardo, Cuffaro, Faraone, Ferrandelli. E poi vediamo cosa fanno Lega e FdI"

"In Forza Italia la situazione è chiara. Noi, fra oggi e domani, lanciamo la nostra candidatura: Francesco Cascio, sindaco di Palermo. Uniamo tutto il centro: Udc, Lombardo, Cuffaro, Faraone, Ferrandelli. E poi vediamo cosa fanno Lega e FdI". Così il presidente dell'Ars e coordinatore di Forza Italia in Sicilia Gianfranco Miccichè parlando delle candidature alle amministrative di Palermo che hanno spaccato il centrodestra, durante la cena organizzata ieri sera a Verona dall'assessore all'Agricoltura della Regione Siciliana Toni Scilla (FI) in occasione del Vinitaly.  

"Berlusconi su Cascio è sempre stato convinto" rincara il leader azzurro nell'Isola. E sullo scontro a distanza fra Marcello Dell'Utri e l'ex presidente dell'Ars in merito alla candidatura di quest'ultimo a sindaco di Palermo, Miccichè aggiunge: "Io e Marcello non litighiamo. Marcello è una brava persona. Il giorno dopo quell'intervista (a Repubblica ndr) ha chiamato Cascio e gli ha detto 'ho detto cose sbagliate io, hai detto cose sbagliate tu. Non facciamoci più del male'".

Fonte: Adnkronos

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miccichè: "Forza Italia ha deciso e Berlusconi è convinto, Cascio candidato a sindaco di Palermo"

PalermoToday è in caricamento