Domenica, 21 Luglio 2024
Il tour del leader pentastellato

Conte a Palermo incontra anche i lavoratori Covisian-ex Almaviva: "Non possono rimanere per strada 540 famiglie"

Il capo politico del M5s in città, al fianco del candidato progressista Franco Miceli, ha ascoltato gli operatori call center al centro della vertenza. Poi tappa a Brancaccio alla casa-museo di don Pino Puglisi

Nel tour a Palermo del leader del M5s, Giuseppe Conte, accompagnato dal candidato a sindaco dell'area progressista, Franco Miceli, dopo la visita a Barcarello, c'è stato spazio anche per un incontro coi lavoratori Covisian ed ex Almaviva. "E' una vertenza che stiamo seguendo da tempo. Dobbiamo fare in modo che le 540 famiglie non rimangano per strada. Significherebbe aggravare ancora di più il problema che abbiamo con questa crisi economica", ha detto Conte.

La visita alla casa-museo don Pino Puglisi

Dopo la puntata in centro, il capo politico pentastellato è tornato in periferia per una visita alla casa-museo del Beato don Pino Puglisi, sacerdote ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993. Nella piazzetta, che oggi porta il nome del sacerdote assassinato da Cosa nostra, si è radunata una piccola folla di curiosi. Conte ha inoltre visionato il progetto di un nuovo asilo comunale per il quartiere, che era stato finanziato durante il suo periodo a Palazzo Chigi. 

Gli appuntamenti di Conte a Palermo del 7 giugno

Anche domani Conte sarà in giro per la città. Alle 10 è prevista un incontro con i residenti di Borgo Vecchio, alle 11 una passeggiata nel mercato storico di Ballarò. Nel pomeriggio, l'ex premier è atteso alle 16:30 alla villetta Peppino Impastato, a San Giovanni Apostolo (ex Cep) e alle 21, infine, appuntamento a Villa Filippina per un dibattito su mafia e politica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conte a Palermo incontra anche i lavoratori Covisian-ex Almaviva: "Non possono rimanere per strada 540 famiglie"
PalermoToday è in caricamento