rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Elezioni comunali 2022

Elezioni 2022, Girolamo Crivello candidato al Consiglio comunale nella lista dell'Udc

Il Capo Servizio della Protezione Civile è già stato eletto a Sala delle Lapidi nel 2007

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L'Udc lavora alla definizione delle liste in vista delle amministrative in programma il prossimo 12 giugno nel capoluogo siciliano. Il movimento centrista ufficializza la candidatura al Consiglio Comunale di Palermo 2022 di Girolamo Crivello. Nato a Palermo il 15 aprile 1962, attuale dipendente della Città Metropolitana di Palermo, Crivello costituisce un profilo referenziato e autorevole, in virtù di un background di rimarchevole rilievo sotto il profilo professionale e politico. Capo Servizio in seno alla Protezione Civile, Ufficiale del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana e Segretario Regionale del sindacato Confael, il nuovo esponente dell'Udc ha già ricoperto l'incarico di consigliere del Comune di Palermo dal 2007 al 2012 ed è, a più riprese, stato eletto consigliere della Quinta Circoscrizione.

Il coordinatore cittadino del partito centrista a Palermo, Andrea Aiello, esprime la sua soddisfazione. "Girolamo Crivello ha sposato con entusiasmo la causa dell'Udc e noi siamo orgogliosi di accoglierlo nel nostro organigramma. Lui orbita da sempre nell'area moderata, ragion per cui si è subito identificato nei principi e nei valori alla base del nostro credo politico. Crivello ha già dimostrato esperienza, lungimiranza e risolutezza nell'adempimento del suo ruolo istituzionale dal 2007 al 2012, quando è già stato eletto con merito Consigliere Comunale di Palermo. Per quanto mi concerne, il suo profilo rappresenta il prototipo di candidato ideale a Sala delle Lapidi: competenze minuziose e trasversali, profonda conoscenza di dinamiche e criticità quotidiane legate al territorio, senso civico e inconfutabile spessore umano. Il patrimonio di stima e fiducia di cui gode in città ha suggerito la sua candidatura, Girolamo Crivello è un politico ed un uomo che può fornire un contributo prezioso e concreto al rilancio di Palermo nel 2022".

Un plauso convinto giunge anche da parte del vice segretario regionale dell'Udc Sicilia, Elio Ficarra. "Girolamo Crivello, con la sua storia e con il suo fervido attivismo al servizio della collettività, costituisce perfetto emblema del progetto politico che con grande passione l'Udc sta portando avanti sul nostro territorio. Ritengo che Palermo non abbia più bisogno di burocrati, teorici, affabulatori e figure politiche i cui fumosi proclami si dissolvono mestamente alla luce dei fatti. Chi rappresenta le istanze dei cittadini a Sala delle Lapidi deve vivere e respirare la propria città nel quotidiano, carpendone incongruenze, lacune, impellenze e necessità. Girolamo Crivello ha già dimostrato di essere una garanzia assoluta in tal senso. Politico di spessore, uomo altruista ed integerrimo, già brillante e irreprensibile interprete in seno alla Pubblica Amministrazione, punto di riferimento per valore e carisma per Protezione Civile e Corpo Militare della Croce Rossa Italiana. Competenza, solidarietà, trasparenza e legalità: il nuovo esponente dell'Udc costituisce perfetta sintesi di valori imprescindibili nella vita di ognuno di noi. Sono fiero che un soggetto di tale levatura promulghi i principi moderati e democratici dell'Udc sul territorio, contribuendo ad impreziosire la nostra già qualificata lista di candidati al Consiglio comunale di Palermo 2022. Siamo pronti a lavorare con dedizione e senza sosta in vista della prossima tornata elettorale in programma il 12 giugno, vogliamo restituire lustro alla città che amiamo fin troppo mortificata da oltre un decennio di governo fallimentare del centrosinistra".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2022, Girolamo Crivello candidato al Consiglio comunale nella lista dell'Udc

PalermoToday è in caricamento