rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Elezioni comunali 2022

Corsa a sindaco, Forza Italia punta su Cascio: sarà lui il candidato

L'ufficialità ancora non c'è, ma il nome del medico ieri ha messo d'accordo tutti i membri del partito riunitisi nella sede del gruppo parlamentare all'Assemblea regionale siciliana proprio per fare il punto sulle amministrative

Forza Italia punta su Francesco Cascio come candidato a sindaco alle prossime elezioni amministrative. Il suo nome ieri avrebbe messo d'accordo tutti i membri del partito riunitisi nella sede del gruppo parlamentare all'Assemblea regionale siciliana proprio per fare il punto sulle comunali. Presenti la senatrice Licia Ronzulli, delegata dal presidente Silvio Berlusconi e responsabile per i Rapporti con gli alleati, il coordinatore regionale Gianfranco Micciché, i senatori Renato Schifani e Gabriella Giammanco, l'assessore regionale Antonino Scilla, i parlamentari regionali e gli amministratori locali del partito.

A confermare la notizia è lo stesso Cascio: "Sono felice che Forza Italia abbia deciso di puntare alla candidatura a sindaco di Palermo e onorato del fatto che abbia scelto me: ora - ha dichiarato alla Dire - dobbiamo lavorare affinché si costruisca l'unità del centrodestra. Voglio essere un candidato di sintesi e di unità, non di rottura". L'ex presidente dell’Assemblea regionale siciliana che dal 2019 ha preso il posto del medico Pietro Bartolo alla guida del poliambulatorio di Lampedusa non ha fatto mistero del momento particolarmente difficile per il centrodestra, da mesi spaccato: "Viviamo una fase molto delicata e - ha continuato - da mesi si lavora per trovare la quadratura del cerchio. Tempo fa dissi che sarei stato disponibile a impegnarmi se ci fossero state le condizioni - ha concluso -, adesso bisogna lavorare in questa direzione dal momento che nel campo del centrodestra ci sono diversi nomi e tutti di primo livello".

Le reazioni

“Rimango sbigottito - scrive in una nota il commissario provinciale Luigi Vallone - leggendo alcune dichiarazioni di esponenti del mio partito che rimproverano il nostro coordinatore regionale Gianfranco Miccichè di essersi macchiato di chissà quali crimini politici. Leggendo i resoconti dell’incontro di ieri sembrerebbe – prosegue Vallone – che la proposta di candidare a sindaco di Palermo Francesco Cascio sia stata fatta come primogenitura dal senatore Schifani. Anche qui bisognerebbe fare uno sforzo mentale o una semplice ricerca per appurare che fu proprio Miccichè a fare il nome di Cascio, qualche mese fa, proposta ribadita qualche settimana dopo al convegno di Forza Italia a Mazara del Vallo. Infine – conclude Vallone – gli assenti hanno sempre torto. Chiedono collegialità e poi disertano gli incontri ufficiali oppure, da parte di qualche parlamentare e qualche assessore c’è solo voglia di mettere benzina sul fuoco delle polemiche, sterili, ma che potrebbero servire solo per proprio tornaconto a discapito del partito?”.

 “La riunione di ieri all’Ars - commenta Gabriella Giammanco, portavoce azzurra in Sicilia e vice presidente del gruppo forzista al Senato - è stata molto partecipata. Il nostro coordinatore, Gianfranco Miccichè, ha messo sul tavolo per la corsa a sindaco di Palermo un nome prestigioso come quello di Francesco Cascio. Durante la settimana verrà chiuso il cerchio e le liste sono già in corso  di definizione. Non c’è più tempo da perdere. L’incontro è servito a fare il punto della situazione non solo sulle elezioni amministrative ma anche sulle prossime regionali. I nostri capigruppo a Palazzo dei Normanni e a Palazzo delle Aquile assieme a deputati regionali, consiglieri comunali e coordinatori locali hanno convenuto sul fatto che bisognerà lavorare affinché il centro-destra corra unito con un candidato presidente condiviso e vincente. Forza Italia avanzerà le sue  proposte, com’è giusto che sia per un partito che sotto la guida di Miccichè in questi anni ha visto crescere consensi e amministratori locali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa a sindaco, Forza Italia punta su Cascio: sarà lui il candidato

PalermoToday è in caricamento