rotate-mobile
Elezioni comunali 2022

Miceli (Pd): "Nessuno pensa che vinceremo anche a Palermo, ma è quel che accadrà"

Il deputato siciliano del Partito democratico ha chiesto le primarie di coalizione in vista delle elezioni, avanzando la sua candidatura

"Nessuno pensava che alle amministrative avremmo fatto cappotto. E nessuno pensa che vinceremo anche a Palermo. Ma è quel che accadrà". A dirlo è il deputato siciliano del Pd Carmelo Miceli, che ha chiesto le primarie di coalizione in vista delle elezioni a Palermo, avanzando la sua candidatura.

"C'è un messaggio che voglio lanciare agli indecisi: chi ancora non sa da che parte stare, rifletta sul fatto che noi siamo quelli che si battono per il lavoro, che sono al fianco del popolo, che difendono la salute e i progressi della scienza. Dall'altra c'è chi ammicca ai no vax, ai no green pass, alle delocalizzazioni, chi nel tempo ha detto le cose peggiori contro la Sicilia e contro il Sud".

Il riferimento di Miceli, che punta ad allargare la colazione ai moderati, è anche a Italia Viva che starebbe intessendo accordi con Forza Italia. "O si sta di qua o di là. Ma si tenga conto che l'alleanza nel centrosinistra vince e convince. Lo dimostra il risultato ottenuto alle elezioni nelle grandi città. Adesso concentriamoci sui prossimi appuntamenti elettorali in Sicilia. Fissiamo la data per le primarie e definiamo immediatamente e con serietà un programma di cose da fare e le persone con cui farle".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miceli (Pd): "Nessuno pensa che vinceremo anche a Palermo, ma è quel che accadrà"

PalermoToday è in caricamento