rotate-mobile
Elezioni comunali 2022

Alla maggioranza di Lagalla 24 seggi su 40: ecco la nuova composizione del consiglio comunale

A Sala delle Lapidi sono prossime ad entrare Fi (7 consiglieri), Fdi (6), Lavoriamo per Palermo (5), Dc Nuova (3), Prima l'Italia (3). I restanti 16 posti alla minoranza: oltre a Franco Miceli, candidato sindaco secondo per voti, ci sono Pd (5), M5S (3), Progetto Palermo (3) e Azione-Più Europa (4). Fuori dall'Aula Sinistra Civica ed Ecologista

A scrutinio concluso, si delinea la composizione del nuovo consiglio comunale. La maggioranza del neo sindaco Roberto Lagalla, in base ai voti ottenuti, si avvia a conquistare 24 seggi su 40. Spetta quindi al centrodestra il premio di maggioranza.  

La tabella con i voti delle liste

Queste liste della coalizione che sostiene Lagalla prossime ad entrare a Sala delle Lapidi: Forza Italia (7 consiglieri), Fratelli d'Italia (6), Lavoriamo per Palermo (5), Dc Nuova (3), Prima l'Italia (3). Cinque liste su nove in appoggio all'ex rettore quindi superano lo sbarramento (fissato per legge al 5%).

I restanti 16 seggi sono destinati alla minoranza. Franco Miceli entra in Consiglio come candidato sindaco secondo per voti, con lui tre liste su quattro della sua coalizione: Pd (5 consiglieri), Movimento 5 Stelle (3), Progetto Palermo (3). Rimarrebbe fuori la lista Sinistra Civica ed Ecologista, ferma a poco più del 4%.

Verso l'elezione di 4 consiglieri la lista Azione-Più Europa, schierata con Fabrizio Ferrandelli, candidato sindaco protagonista di un vero e proprio exploit, che viene riconfermato nel ruolo di consigliere.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla maggioranza di Lagalla 24 seggi su 40: ecco la nuova composizione del consiglio comunale

PalermoToday è in caricamento