rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Elezioni comunali 2022

Miccichè, i leghisti e gli autonomisti in coro: "Pieno sostegno a Cascio, ma siamo per il dialogo"

La nota: "Registriamo un proliferare di notizie false su accordi al ribasso, rinunce e incontri tra leader politici. Ok al confronto con altre forze politiche se questo serve a una sintesi e ad una maggiore unità"

"Registriamo un proliferare di notizie false su accordi al ribasso, rinunce e incontri tra leader politici". Inizia così la nota di Gianfranco Miccichè, Nino Minardo, Massimo dell’Utri e Roberto Di Mauro sulle fibrillazioni nel centrodestra palermitano. "Si tratta - dicono - ovviamente di mezzucci che mirano a destabilizzare ulteriormente un quadro politico che vede in disgregazione il centrodestra in occasione delle amministrative di Palermo. Ribadiamo il nostro pieno appoggio a Francesco Cascio, miglior candidato a sindaco. Restiamo disponibili al confronto e al dialogo con altre forze politiche se questo serve a una sintesi e ad una maggiore unità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miccichè, i leghisti e gli autonomisti in coro: "Pieno sostegno a Cascio, ma siamo per il dialogo"

PalermoToday è in caricamento