menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco Cascio

Francesco Cascio

Sindaco, iniziano le grandi manovre: Cascio candidato del Pd?

Sul nome dell'ex presidente dell'Ars, "nato" con Forza Italia e oggi militante di Ncd, potrebbe esserci la convergenza di Ncd, Udc e Pd. Dal partito nessuna conferma, ma ci sono già i primi malumori. Terminelli: "C'è un limite oltre il quale un uomo di sinistra non può andare"

Francesco Cascio candidato sindaco di Palermo nelle fila del Pd? Se da un lato non c'è alcuna conferma ufficiale - nè dal diretto interessato, nè dal partito - dall'altro qualche militante inizia a manifestare il proprio dissenso. "Cascio non sarà mai il mio candidato", scrive Ninni Terminelli. Segno che, sotto sotto, qualcosa di vero c'è.

Insomma, le elezioni per eleggere il nuovo primo cittadino saranno nel 2017, ma già fervono le "grandi manovre" all'interno dei partiti politici per decidere chi lanciare nella corsa e iniziano già a circolare i primi nomi. E sul profilo dell'ex presidente dell'Ars, politico di lungo corso "nato" sotto Forza Italia e oggi militante di Ncd, potrebbe esserci la convergenza di Ncd, Udc e Pd. Asse già esistente a livello nazionale, ma non nell'Isola. Dal partito democratico nessuna nota ufficiale, ma c'è chi storce il naso.

"Francesco Cascio non sarà il mio candidato a sindaco. E se sarà la scelta del Pd vuol dire che non sceglierò il Pd alle prossime comunali di Palermo del 2017 - scrive su Facebook Ninni Terminelli, componente della direzione regionale del Pd e presidente dell'associazione Sinistra delle Idee - . C'è un limite oltre il quale un uomo di sinistra non può andare. Invito chi nel Pd viene dalla mia storia a combattere insieme dentro o fuori il Partito democratico. Sulla scelta del candidato a sindaco di Palermo si riunisca la Direzione provinciale e si dia voce ai circoli, aprendo una vera e grande elaborazione politica sul futuro della città".

Certamente più diplomatico il sindaco in carica Leoluca Orlando, certo di ricandidarsi. "Degli sfidanti penso tutto il bene possibile, ma penso meglio di me stesso come candidato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento