Politica

Bagheria: "I primi mesi del sindaco a Cinque stelle saranno gratis"

Patrizio Cinque: "La Politica ha il dovere di dare un segnale forte alla comunità che intende amministrare"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Con la dichiarazione di dissesto, il Consiglio comunale (o i commissari ad acta) deve fissare con delibera, entro 30 giorni dalla esecutività della dichiarazione di dissesto, le aliquote dei tributi locali e le tariffe, nella misura massima consentita. Per la tassa sui rifiuti addirittura si dovrà stabilire per un periodo di cinque anni una tariffa che assicuri la copertura totale dei costi sostenuti per la gestione del servizio.

Alla luce di questi enormi sacrifici che verranno chiesti ai cittadini bagheresi, la Politica ha il dovere di dare un segnale forte alla comunità che intende amministrare. Per tale motivo il candidato sindaco Patrizio Cinque del Movimento Cinque Stelle si impegna a svolgere i primi 6 mesi del mandato a titolo gratuito. Per il resto della sindacatura, sindaco, assessori e consiglieri comunali percepiranno le indennità ridotte del 30%. Inoltre i consiglieri percepiranno i gettoni solo se parteciperanno ad almeno il 70% della seduta. I soldi risparmiati verranno accantonati in un FONDO di Solidarietà e utilizzati per progetti di pubblica utilità scelti dai cittadini. Il primo cittadino deve essere vicino all’ultimo dei cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagheria: "I primi mesi del sindaco a Cinque stelle saranno gratis"

PalermoToday è in caricamento