Amministrative, in campo anche i circoli della Lega dei meridionali

La comunicazione è arrivata attraverso una nota diramata in mattinata. "Siamo pronti per partecipare alle prossime elezioni amministrative nel 2020 a Carini e nel 2022 a Palermo"

I Circoli della Lega dei Meridionali saranno presenti nelle elezioni amministrative e regionali con il proprio simbolo e con propri candidati, oppure in coalizione con il centro destra. La comunicazione è arrivata attraverso una nota diramata in mattinata. "Siamo pronti per partecipare alle prossime elezioni amministrative nel 2020: a Carini, Agrigento, Enna, Milazzo, Barcellona Pozzo di Gotto, Misterbianco e Vittoria e nel 2022 a Palermo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I circoli della Lega dei Meridionali - si legge nella nota - rappresentano tutti quei cittadini del Sud Italia che credono sia possibile sviluppare le Regioni del Meridione puntando sulle capacità tradizionali: agricoltura, acquacoltura, forestazione, artigianato e turismo. Ma anche sviluppando la cantieristica navale e da diporto; puntando sulla logistica per utilizzare al meglio le infrastrutture portuali esistenti; sulla creazione di consorzi d’area per valorizzare e commercializzare le produzioni d’eccellenza del Meridione d’Italia in Italia, in Europa e nel mondo. I circoli lavoreranno per far sì che i giovani qualificati del Meridione non siano costretti ad emigrare per trovare un lavoro, ma possano restare per contribuire allo sviluppo del territorio dove sono nati e dove mantengono le loro radici. Ci rivolgiamo a tutti quei cittadini che non hanno perso la speranza nel futuro e che credono che una politica diversa rivolta alla gente sia possibile, per archiviare per sempre il malaffare e la politica fatta per il solo fine dell'arricchimento personale del politicante di turno. Noi crediamo nel futuro e vediamo un futuro possibile per i nostri giovani del Meridione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento