Mercoledì, 4 Agosto 2021
Politica

Disservizi alla rete Tim a Petralia Soprana, il consiglio comunale si rivolge al Prefetto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Continuano i disservizi della Tim e il Consiglio Comunale di Petralia Soprana, di concerto con la giunta e il sindaco Pietro Macaluso, si rivolge al Prefetto di Palermo per protestare e segnalare lo stato di disagio. La protesta del consesso comunale nasce dal blackout telefonico che ieri per molte ore ha isolato il Comune di Petralia Soprana ed anche altri paesi delle Madonie. Nella missiva, inviata anche al gestore telefonico, viene sollecitata l’esigenza di avere un servizio continuo ed efficiente a garanzia di tutti gli operatori economici, dei cittadini ed in particolare degli anziani che senza il telefono sono completamente isolati. “Già il nostro territorio – ha detto il presidente del Consiglio Leo Agnello – è penalizzato riguardo alla velocità di connessione se aggiungiamo i disservizi siamo alla frutta. Mi chiedo se siamo appesi ad un solo filo.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disservizi alla rete Tim a Petralia Soprana, il consiglio comunale si rivolge al Prefetto

PalermoToday è in caricamento