menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra Gelarda e Sciarabba

Da sinistra Gelarda e Sciarabba

Direttore Gal Terre Normanne aderisce alla Lega, Gelarda: "Squadra cresce anche in qualità"

Giuseppe Sciarabba rivestirà l'incarico di responsabile regionale del dipartimento Fondi Strutturali e Unione europea.Il capogruppo del Carroccio in Consiglio comunale, Gelarda: "Un tassello in più per arricchire i dipartimenti regionali attraverso i quali daremo risposte concrete ai siciliani"

"Giuseppe Sciarabba, 49 anni, direttore amministrativo e finanziario del Gal Terre Normanne, entra a far parte ufficialmente della Lega. Sciarabba inoltre rivestirà l'incarico di responsabile regionale del dipartimento Fondi Strutturali e Unione europea". Lo annuncia Igor Gelarda, responsabile dei dipartimenti in Sicilia del partito guidato da Matteo Salvini e capogruppo del Carroccio in Consiglio comunale.

"Sono lieto che un professionista di così alto profilo entri a far parte della grande squadra della Lega - dice Gelarda - . Da direttore amministrativo e finanziario del gruppo di azione locale 'Terre Normanne', al quale sono consorziati venti comuni della provincia di Palermo in materia di sviluppo territoriale, potrà dare un importante contributo per creare opportunità nell'Isola. Un tassello in più per arricchire i dipartimenti regionali attraverso i quali daremo risposte concrete ai siciliani. Commercialista e consulente del lavoro, palermitano, Sciarabba da più di vent'anni si occupa di euro-progettazione".

"In Sicilia - dichiara Giuseppe Sciarabba - l'impiego corretto dei fondi europei può diventare uno dei fattori determinanti per la ripresa economica dopo mesi di blocco produttivo causato dalla pandemia. Ci sono milioni e milioni di euro a disposizione, ma attenzione: vanno usati adeguati strumenti di progettazione per intercettarli e trasferirli concretamente in ogni angolo dell'Isola. Per farlo - conclude  - è necessario ascoltare i territori per comprenderne i bisogni, confrontarsi sui problemi per trovare le soluzioni, quindi tradurre le soluzioni in programmi per contribuire alla crescita della Sicilia".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento