Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

"Panifici aperti la domenica nelle città d'arte: Regione al lavoro per modificare il decreto"

Secondo l'associazione dei panificatori l'assessore Turano si appresterebbe ad inserire una deroga al testo in previsione della stagione estiva. Da luglio fino all'autunno le regole - che al momento prevedono quattro giorni di chiusura al mese per i panifici - potrebbero cambiare

Dal luglio sulle tavole dei palermitani potrebbe tornare il pane fresco anche la domenica e nei giorni festivi. Le regole sulla disciplina della panificazione in Sicilia potrebbero infatti cambiare nuovamente. Lo anticipa l'associazione dei panificatori Assipan: "La Regione si apprestera a modificare l’attuale decreto in previsione della stagione estiva. Come proposto più volte dagli organi dell’associazione datoriale Assipan Sicilia, la principale deroga riguarderà infatti il non obbligo di chiusura la domenica e nei festivi per le città d’arte e quelle ad alto tasso turistico. La deroga alla chiusura domenicale e festiva dei panifici, avrà validità fino in autunno, sarà contenuta nel decreto che l’assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano si appresta a varare".

Una buona notizia per i panificatori che da mesi si battano per convincere l'assessore a modificare il decreto che prevede l'obbligo di non panificare quattro giorni al mese: due domeniche e altri due giorni della settimana a scelta dei commercianti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Panifici aperti la domenica nelle città d'arte: Regione al lavoro per modificare il decreto"

PalermoToday è in caricamento