Windsurf World Festival, De Filippis: "Giusta la decisione del Tribunale"

"Adesso la società Italo-belga deve sgombrare l'area di spiaggia per il regolare svolgimento delle manifestazione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Sono contento che il Tribunale di Palermo ha emesso una delibera a favore della società sportiva, Albaria e del Windsurf World Festival. La società Italo - belga, che da sempre ha in concessione quasi tutto il golfo di Mondello, adesso deve assolutamente sgombrare l'area di spiaggia per il regolare svolgimento delle manifestazione sportiva. E' impensabile e fuori legge che la stessa società, dopo aver firmato una delibera che garantiva l'utilizzo di un tratto di spiaggia che va dalla zona del Baretto al circolo Lauria, ha comunque ostruito l'accesso al mare attraveso cancellate e strutture. Spero che il buon senso prevalga. In caso contrario l'intervento delle Forze dell'ordine sarà l'unica soluzione a questa vicenda". Lo dice Eduardo De Fillippis, consigliere della settima circoscrizione di Futuro e Libertà.

Torna su
PalermoToday è in caricamento